Geraci Siculo: il cuore delle Madonie racchiude un piccolo e prezioso gioiello medievale

Considerato uno dei borghi più belli di Sicilia e d’Italia, sorge sulla cresta di un rilievo abbarbicato tra rocce e vegetazione, come un borgo fuori dal tempo.
Una meta imperdibile per un giro nell’ entroterra siculo, un po’ fuori dai circuiti turistici, ma dove chi ci arriva, può respirare l’aria fresca dei suoi sterminati boschi e sentire il sapore del medioevo dentro il suo ben conservato centro storico.

Tutto a Geraci riporta alle sue origini medievali, a partire dalle stradine strette e tortuose che si inerpicano verso la sommità o che raggiungono, non senza fatica, le rovine del Castello dei Ventimiglia, edificio a uso militare, con arredi un tempo spartani che si affaccia su un paesaggio mozzafiato.

Uno sguardo nella bellissima e antica chiesa Madre, ricca di dipinti e sculture del ‘400 e del ‘500, e al famoso “salto dei Ventimiglia“, alla fine di uno stretto vicolo, con vetri trasparenti ed acciaio, permette una visione a 360 gradi a strapiombo sulla valle. Dall’alto della rupe, infatti si può ammirare la sottostante vallata, mentre si respira l’atmosfera del passato glorioso di quella che oggi è conosciuta anche come Perla delle Madonie.

Geraci Siculo: cosa vedere e cosa fare

Si può partire per un’escursione nel meraviglioso Parco delle Madonie, il Parco naturale della regione all’interno del quale si trova il Massiccio delle Madonie.

Tante specie vegetali, numerosi animali e peculiarità anche geologiche, rendono questo polmone verde un’affascinante viaggio nella natura per tutta la famiglia. Diverse aree attrezzate consentono di trascorrere piacevolmente la giornata, ma ci sono anche diverse attrazioni, tra cui percorsi guidati, ippovie, aree per il divertimento e diverse strutture sportive, per chi anche in vacanza non rinuncia alla forma fisica.

In questa fantastica località si possono trascorrere vacanze rilassanti, alla scoperta di un passato ricco di eventi e testimonianze, ma anche della natura rigogliosa e ben protetta dal parco delle Madonie.

Un punto strategico da cui muoversi per visitare la costa, ma anche l’interno, in tutta comodità. Geraci Siculo è l’ambiente ideale per le famiglie o giovani che vogliono una vacanza rigenerante lontana dalle luci e dai fragori delle grandi città, ma senza dimenticare la possibilità di divertirsi nelle località vacanziere di mare o a Palermo, o se si preferisce, nella più vicina Cefalù.

Rinomato per le caratteristiche manifestazioni e gli eventi del calendario Geraci la più celebre e rappresentativa da non perdere è la Carvaccata di Vistiamara, festa a carattere pastorale che si celebra ogni 7 anni. Molto interessante è la giostra medievale che si svolge ad agosto e che vede una rappresentazione e giochi cavallereschi con sfilate in costumi d’epoca medievale.

Per ulteriori informazioni, visita il sito: visitgeracisiculo.it

Cerca evento